Valentini: “Lazio-Torino? Bisognava cambiare protocollo”

 Intervenuto a TMW Radio, durante la trasmissione Maracanà, l’ex dirigente Figc Antonello Valentini ha commentato così il caso Lazio-Torino: “Siamo di fronte a una situazione paradossale dove hanno torto e ragione tutti. Da una parte c’è la Lazio che chiede l’applicazione del protocollo, con il Torino che già ha avuto un rinvio e non ha diritto ad avere un secondo rinvio. Dall’altra parte il Torino giustamente si richiama alla disposizione della Asl di Torino e non parte. La partita non si giocherà, assisteremo allo stesso teatrino di Juve-Napoli e poi comincerà il balletto della giustizia sportiva. La Lega di Serie A, invece di litigare solo sui soldi dei diritti tv, doveva ritoccare il protocollo. E ne ha avuto di tempo dopo la sentenza di Juve-Napoli. Così poteva evitare questa situazione paradossale. Abbiamo un calendario fitto con date difficili da trovare. Per questo la Lega doveva trovare la soluzione prima per evitare problemi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*