Olimpico surreale: Lazio in campo

Ancora più surreale del solito la scena di questa sera allo stadio Olimpico. La Lazio è arrivata regolarmente allo stadio Olimpico per rispettare l’orario d’inizio della partita prevista come da programma alle ore 18:30 in attesa degli avversari che però non erano neanche partiti dal capoluogo piemontese. I giocatori in tuta d’ordinanza si sono affacciati sul prato verde, qualcuno si è seduto in panchina, qualcuno ha continuato ad ascoltare musica con le cuffie alle orecchie, altri in piccoli capannelli si sono limitati a chiacchierare. Presente tutto il gruppo squadra della Lazio, con il direttore sportivo Tare e il presidente Lotito in tribuna. Ora alla scadenza dei tempi tecnici, cioè un tempo di gioco, l’arbitro dichiarerà concluso l’incontro e la palla passera al giudice sportivo che già venerdì dovrà decidere il da farsi. Se assegnare la vittoria a tavolino alla Lazio e relativo punto di penalizzazione al Torino oppure si limiterà a non decidere in attesa a quel punto della Lega calcio che dovrà fissare la data per un eventuale recupero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*