DA BOLOGNA A BOLOGNA, UN ANNO SENZA PUBBLICO

Un anno intero senza il dodicesimo uomo. La sfida contro il Bologna del febbraio scorso fu l’ultima con il pubblico allo stadio Olimpico.
Dal Bologna a Bologna, un anno dopo. Stesso avversario, ma è cambiato tutto. Quando ancora si poteva andare allo stadio la sfida contro i rossoblu è stata l’ultima con Olimpico carico di passione. Quel giorno c’erano 40000 persone sugli spalti con la Lazio che vinse 2-0 grazie ai gol di Luis Alberto è Correa e si prese la vetta della classifica, almeno fino alla settimana successiva quando la Juventus battè l’Inter. Il sogno si chiamava ancora scudetto poi il lockdown a cancellare tutto quello che Immobile compagni erano riusciti a costruire fino a quel giorno.
A 364 giorni distanza da quell’ultima volta, la Lazio si ritroverà di fronte ancora gli uomini di Sinisa Mihajlovic. Stavolta in trasferta, ma la sostanza è totalmente diversa: ci si è ormai abituati ad un calcio senza pubblico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*