Musacchio tradito da una pozza d’acqua

La nuvola d’acqua si è alzata e si è vista d’occhio nudo dalla tribuna Monte Mario. Altro che umidità. Era acqua e chissà dove sarebbe andato a rotolare la palla se il campo fosse stato asciutto. è un dettaglio dentro una notte in cui tutto è andato storto persino una pozzanghera di traverso. Gli idranti dello Stadio Olimpico sono sempre in azione prima delle gare.
Alla Lazio piace il campo bagnato, così vogliono i giocatori e Simone Inzaghi. Ma stavolta si è esagerato. Musacchio è stato tradito da una pozza d’acqua e il suo retropassaggio ha spianato la strada al gol del vantaggio di Lewandowsky.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*