Inzaghi sa come si fa. La Lazio si affida a lui

È Inzaghi il vero asso di Coppa. I biancocelesti nella loro storia solo nella stagione 99/2000 hanno centrato i quarti di finale di Champions League. Allora furono decisivi i gol di Simone che 21 anni dopo vuole ripetersi da allenatore.
Inzaghi sa come si fa. Di notti che hanno fatto la storia della Lazio ne ha vissute diverse e da protagonista. D’altronde era uno degli attaccanti della Lazio più forte di sempre. Erano gli anni 2000, la stagione dello scudetto e delle grandi partite in Champions. L’unico anno in cui i biancocelesti sono approdati e quarti di finale. La formula prevedeva addirittura due gironi: niente ottavi. A trascinare l’undici di Eriksson – ricorda il Messaggero – fu proprio Simone Inzaghi segnando prima il poker storico nel 5-1 rifilato al Marsiglia e poi il gol della rimonta contro il Chelsea allo Stamford Bridge.
Ora vuole ripetersi regalando alla Lazio un’altra pagina di storia. Non sarà certo un’impresa semplice. Di fronte i campioni del mondo del Bayern Monaco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*