Immobile: “Non vediamo l’ora di scendere in campo domani. E’ un premio per noi. Mi dispiace per i tifosi che non potranno esserci!”

Alla vigilia della gara contro i campioni del mondo del Bayern Monaco, valida per l’andata degli ottavi di finale della Champions League, il capitano biancoceleste Ciro Immobile è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara in programma domani sera alle ore 21:00.

Consiglio ad Acerbi per marcare Lewandowski?: “Non devo dare nessun consiglio al Leone. Lo ha già marcato molto bene in nazionale, è molto forte e sa da solo cosa fare.”

Scarpa d’oro?: “Sto aspettando per la scarpa d’oro non vedo l’ora. E’ stata una cavalcata incredibile e devo ringraziare il mister e i miei compagni perché senza di loro non l’avrei vinta”

Come state vivendo l’attesa?: “Non sentiamo la stanchezza della sfida di sabato. Non vediamo l’ora di giocarla. Siamo stati bravi a non farci condizionare contro la Sampdoria e a vincere. Per noi è un premio, abbiamo sudato per giocarci questa partita. Abbiamo fatto un girone eccezionale e questo ci da uno stimolo in più per domani”

Emozione ad affrontare Lewandowski?: “Ronaldo e Lewandoski sono campioni assoluti e potermi confrontare con campioni del genere ti ripaga di tutti i sacrifici. Mi rende soddisfatto e orgoglioso del percorso fatto da me e dai miei compagni.”

Parentesi Dortumnd, rivincita?: “Non devo dimostrare niente a nessuno. Mi interessa fare il bene della mia squadra e della mia gente. Sono emozionato ma al tempo stesso anche triste perché so quanto la gente avrebbe voluto essere allo stadio. Ci mancano i nostri tifosi”

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*