Formello, contro la Samp spazio al turnover. Muriqi e Pereira al posto di Correa ed Immobile

Inzaghi si appresta ad una piccola rivoluzione di formazione. Ci saranno tre partite attaccate, inevitabile l’occhio al Bayern

Formello – Si sta delineando una piccola rivoluzione nella testa di Inzaghi per la formazione da far scendere in campo sabato pomeriggio contro la Samp. Il tecnico della Lazio deve far fronte ad un ciclo di partite che definire impegnative è poco. La settimana prossima la partita con il Bayern condizionerà le scelte per i due turni di campionato contro Sampdoria e Bologna. Anche il recupero degli infortunati sarà decisivo.

Rivoluzione in attacco – Le indicazioni emerse dall’allenamento mattutino, che hanno svolto i biancocelesti in quel di Formello, ci evidenziano le probabili soluzioni in ballo. Nell’allenamento di antivigilia del match le scelte sono ricadute su Muriqi e Pereira. Correa verrà risparmiato, per quanto riguarda Immobile si sta decidendo. Inzaghi farà le sue scelte anche sentendo il parere del capitano biancoceleste e soprattutto le sue condizioni fisiche. In attacco al momento c’è abbondanza di scelte, probabile una staffetta a partita in corso. Più indietro nelle gerarchie Caicedo, non ancora al cento per cento fisicamente. Il panterone vuole tornare a giocare qualche minuto anche per arrivare alla sfida di Champions a piene energie.

Scelte obbligate – Le scelte obbligate, invece, riguardano gli altri reparti, in particolar modo la difesa. Strakosha è ancora assente e Reina sarà tra i pali. In difesa squalificato Hoedt e con Luiz Felipe e Radu indisponibili, le scelte ricadranno sul terzetto Patric, Musacchio e Acerbi. Radu è stato operato in mattinata per una ernia inguinale, difficile rivederlo in campo fino al prossimo mese. Anche Luiz Felipe è ancora out, tornerà a Maggio, Inzaghi ha gli uomini contati. L’unica alternativa in panchina è riproporre Parolo fuori ruolo.

Mediana – Anche il centrocampo sarà pressochè deciso anzitempo. Lazzari è squalificato, Akpa Akpro svolge ancora lavoro differenziato. Probabile un impiego dal primo minuto di Lulic che ritornerà a sinistra con Marusic a destra. Fares potrebbe tornare utile a partita in corso, al centro invece, pronto Escalante per dare un turno di riposo a Leiva prima del Bayern. Milinkovic e Luis Alberto intoccabili. Domani conferenza di Inzaghi e poi allenamento pomeridiano.

Alessio Aliberti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*