Almeyda: la Lazio ha un grande centrocampo

Le parole di Matias Almeyda alla vigilia di Inter-Lazio. 

I miei anni migliori li ho passati a Roma, ero in una squadra fortissima. A Milano non è andata benissimo, ho sofferto l’infortunio di tibia e perone. Ma ho ricordi bellissimi di entrambe le città. Sven era un grande gestore di personalità diverse, mi ha sempre colpito la sua tranquillità. Inzaghi è più energico, eppure da giocatore era così tranquillo…».

Dentro un campo di calcio, il cuore batte a un ritmo esagerato. Solamente un giocatore che non esprime i propri sentimenti non si troverà mai in una situazione come quella vissuta da Lukaku con Ibrahimovic.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*