Escalante: “La Lazio tra le migliori d’Europa. Immobile? Un onore giocare con lui”

Il centrocampista argentino della Lazio, si apre dopo la sua prima metà di anno in Italia

Roma – Non si può considerare uno dei protagonisti, ma sicuramente è uno dei giocatori che ha contribuito alla crescita della Lazio in questa stagione. Gonzalo Escalante, si sta ambientando nella sua nuova realtà: “La città di Roma è bellissima – dice il centrocampista argentino al giornale Olè – già la conoscevo da prima e mi aveva incantato. Vivere qui non è semplice, è una grande città, ma gli italiano sono simili agli argentini“.

Obiettivo nazionale – Escalante ha le idee chiare sul suo futuro e su ciò che vuole: “La Nazionale è il sogno che sto rincorrendo. Giocando con la Lazio posso avere più chance di mettermi in mostra, perché è una squadra importante che gioca in Champions. La chiamata di Scaloni? non è ancora arrivata, ma sono fiducioso. Ho la fortuna di giocare con Correa che già fa parte della Selecciòn, spesso gli chiedo com’è farne parte, gli faccio molte domande, ma siamo buoni amici, mi sopporta (ride, ndr). Ora c’è anche Musacchio nel gruppo degli argentini, ci manca uno per giocare a El Truco (gioco di carte argentino, ndr)”.

Il presente – Manca poco alla sfida contro l’Inter, in Italia giocano tra i migliori attaccanti del mondo, Lukaku, Ibahimovic ed Immobile: “Mi ha sorpreso, è un giocatore incredibile, la prima volta che l’ho visto mi ha emozionato condividere lo spogliatoio con un giocatore di questo calibro. Nonostante questo Ciro è un ragazzo molto umile. Lukaku l’ho affrontato nella gara di andata, è una vera forza della natura. Ibrahimovic quando giocammo con il Milan era infortunato“. Due battute anche sul futuro: “Il Boca è la mia squadra, se un giorno mi piacerebbe tornare lì? Ovvio che attenderei una chiamata da Riquelme, li seguo sempre, mi piacerebbe avere un’altra possibilità, magari prima della fine della mia carriera“.

Laura Cirilli e Alessio Aliberti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*