Acerbi prepara il muro su Lukaku

La garanzia Acerbi, sia centrale che a sinistra

Nessuna licenza di attaccare. Questa volta Inzaghi gli chiederà di restare ancorato alla linea difensiva: Acerbi proverà a fermare Lukaku.
Un duello di muscoli e di centimetri, di potenza fisica e di anticipo. Sul belga in prima battuta si incollera Stefan Radu ma il leone della Lazio dovrà raddoppiare la marcatura o prenderla in consegna quando graviterà in zona centrale.
Il centravanti dell’Inter in tre precedenti della passata stagione non ha mai segnato e biancocelesti.
Con Acerbi ci sono amicizia e rispetto: hanno lo stesso procuratore Federico Pastorello transitato dalla capitale proprio due giorni fa.
Visita di cortesia a Francesco che ieri ha compiuto 33 anni e un rapido blitz a Formello per salutare il direttore sportivo Tate. Il rinnovo del contratto è una questione chiarita da Lotito qualche mese fa verrà firmato e ufficializzato alla fine del campionato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*