Milinkovic si trasforma in assist man

L'urlo di Inzaghi in panchina:"Vai Sergio, adesso tocca a te" . È da li è iniziata l'azione del gol

Comincia a prenderci gusto, il ruolo di assist-man sembra piacergli particolarmente. E di certo non è frutto del caso. “Vai Sergio, ora tocca a te” è l’urlo che si è sentito domenica dalla panchina pochi minuti dopo l’inizio del secondo tempo. La Lazio stava faticando nel trovare un pertugio nel fortino issato dal Cagliari all’Olimpico, la sfida era ancora inchiodata sullo 0 a 0. Così Simone Inzaghi ha deciso di giocarsi la carta Jolly, chiedendo a Milinkovic di aumentare la sua presenza nell’area avversaria e sfruttare lo strapotere fisico e la straordinaria capacità nei tempi di inserimento. Neanche 5 minuti dopo, scrive il Corriere dello Sport, entrato in area di rigore, sovrastando Rugani e ha imbeccato Immobile per il gol del vantaggio. Ecco il nuovo Milinkovic. Il passaggio vincente ai compagni arriva da lui: è già arrivato a quota 6 assist. Solo Calhanoglu e Mkhitaryan hanno fatto meglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*