Radu corre verso il rinnovo

Stefan Radu, alla Lazio dal gennaio 2008

Ancora un anno. Forse dovuto. La Lazio vuole fare il contratto a Stefan Radu. Un primo approccio c’è stato e da parte del presidente Lotito in persona un paio di settimane fa. Il difensore romeno oltre a inanellare record di presenze nello storia biancoceleste, sta disputando l’ennesima stagione da incorniciare.
In difesa è uno di quelli con il rendimento migliore. Il premio che tanto desidera il giocatore, evidenzia Il Messaggero, è il rinnovo di contratto. Non sarà come l’ultimo che fu di 5 anni, ma di una stagione con scadenza giugno 2022. L’ingaggio sarà intorno a 1,2 milioni più premi a presenza, un po’ meno di quello che prende attualmente.

Parolo e Lulic verso l’addio?


Si riflette su Marco Parolo e Lulic anche se non si va così spediti: il bosniaco potrebbe salutare ugualmente a giugno e chiudere in Svizzera. Imminenti gli annunci di Marusic con un rinnovo pronto fino al 2026 con un notevole ritocco all’ingaggio, visto che ora tra i titolari è l’unico sotto al milione di euro. Si sta lavorando anche per un ritocco al contratto di Akpa Akpro, un altro di quelli che si è messo in grande evidenza e che ha sorpreso tutti ma che prende circa 500.000 euro.

Rinnovo pronto per Radu per una stagione, più opzione per un altro anno. Attesa invece per Lulic e Parolo. Marusic fino al 2026

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*