Tamponi: consegnata la memoria difensiva

La Lazio ha consegnato la sua memoria difensiva in merito alla vicenda Tamponi. Il responsabile della Procura Giuseppe Chinè aveva dato 15 giorni alla Lazio per prepararla. Come scrive il Corriere dello Sport, il club di Claudio Lotito ha consegnato tutta la documentazione necessaria. Il patron biancocelste, già ascoltato dagli 007 federali potrebbe essere nuovamente sentito dagli inquirenti. La palla adesso ripassa ai federali, che dovranno analizzare tutto il materiale e decidere se prolungare l’indagine o deferire la società biancoceleste. La prossima settimana sono attesi sviluppi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*