Tutto un altro Marusic. Rinato dall’emergenza

Disciplinato continuo e a tratti devastante. Ora pure goleador. è tutta un’altra cosa Questo marusic. I mesi ha compiuto il salto di qualità si è imposto definitivamente nella Lazio. Una vera Rinascita una versione diversa rispetto a quella mostrata nella sua prima fase biancoceleste quando infortuni e problemi di ambientamento gli avevano impedito di esprimersi al meglio. Ha colmato il vuoto lasciato da Lulic e si è imposto sulla fascia sinistra. Proprio senad lo ha incoraggiato a provare di più il tiro e il risultato si è visto domenica con il destro a giro sul secondo palo che ha sbloccato la gara con l’Atalanta e il successivo abbraccio con il bosniaco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*