MILINKOVIC IL LEADER CHE BULLIZZA GLI AVVERSARI

Prestazione super. Partita di livello assoluto, da padrone del centrocampo. Sergej Milinkovic Savic è stato il migliore in campo a Bergamo. Ha giocato una gara di livello assoluto spadroneggiando in mezzo al campo, quasi bullizzando i malcapitati mediani bergamaschi. Le pagelle dei quotidiani lo premiano come migliore in campo.

Corriere dello Sport: 8 Al wrestler Sergej manca solo il gol. Prende il palo di testa, ci prova su punizione, usa sciabola e fioretto, creando due occasioni e innescando Pereira per il tris di Muriqi.

Il Tempo: 8,5 Gestisce il gioco con padronanza nel momento più delicato della sfida, avvia l’azione del terzo gol con uno splendido tocco di prima. Vince ogni contrasto, sovrasta gli avversari, domina in ogni zona del campo.

Il Messaggero: 8 Sfiora l’incrocio su punizione. Poi prende il palo di testa, ma è decisivo Gollini con una deviazione. Quindi un lancio millimetrico e un filtrante perfetto per Immobile. Infine il piattone per Pereira per il tris di Muriqi. Devastante.

Gazzetta dello Sport: 7,5 Prende un palo, lancia l’azione del 3-1, è presente in quasi tutte le scene. Una gara totale, da professore.

Mondo Lazio: 8 Padrone del centrocampo. Gioca con classe, determinazione e prepotenza. Sembra quasi scherzare con gli avversari. Suo l’assist per Pereira che manda al gol Muriqi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*