Atalanta-Lazio le pagelle: SUPER RADU, MILINKOVIC PADRONE E TUCU GOL.

Reina: 7 Neanche una parata. Non ce n’è bisogno. Perfetto nelle uscite, non può nulla sul gol atalantino.

Patric: 6 Paga la legge del cartellino giallo. Esce dal campo a sette minuti dalla fine di un primo tempo che aveva interpretato bene.

Acerbi: 6,5 Rispetto alla gara di Coppa Italia, dove aveva devastato la difesa atalantina, torna al centro della retroguardia. Ingaggia un duello tutto fisico con Zapata. Lo vince. Beffato solo da Muriel nell’azione del gol nerazzurro.

Radu: 8 La più bella partita stagionale, forse una delle migliori della sua lunga carriera laziale. Annulla Ilicic con una prestazione super. Non sbaglia un intervento. E’ sempre preciso e pulito

Lazzari: 7 Devastante. Nel primo tempo scivola al momento della battuta dopo aver tagliato in due la difesa nerazzura. Nella ripresa viene fermato da Gollini. Le sue accelerazioni mandano in tilt la retroguardia atalantina.

Milinkovic Savic: 8 Padrone del centrocampo. Gioca con classe, determinazione e prepotenza. Sembra quasi scherzare con gli avversari. Suo l’assist per Pereira che manda al gol Muriqi.

Leiva: 7,5 E’ tornata la diga. E’ tornato l’uomo d’ordine che davanti alla difesa è imprescindibile. Partita sontuosa. Non è un caso che la difesa ha retto benissimo

Luis Alberto: 7 Il Mago è tornato. Torna in campo dopo l’intervento e regala numeri di alta scuola. Regge un’ora e disegna calcio con la consueta bravura.

Marusic: 7,5 Trova il gol con un tiro a giro bello e preciso. Ingaggia un bel duello con Maehle che stravince.

Correa: 7,5 Quando si invola davanti a Gollini è una sentenza. Come nella finale di Coppa Italia mette a sedere il portiere e insacca a porta vuota. Era il più atteso, risponde presente.

Immobile: 7 Nel primo tempo corre tantissimo e gioca per la squadra. Pennella un cross delizioso sulla testa di Milinkovic, poi nella ripresa manda in porta Correa con una sponda eccezionale.

Musacchio: 7,5 Esordio con i fiocchi. Attento, preciso e puntuale. Entra a freddo e gioca una grande gara.

Akpa Akpro: 7 Se Correa lo avesse servito (al posto di Immobile in fuorigioco) avrebbe consacrato la sua gara con un’occasione fantastica. Non sarà titolare, ma un elemento fondamentale per Inzaghi.

Escalante: 6.5 Partecipa alla fase finale con attenzione.

Pereira: 7 Entra bene e regala l’assist per il terzo gol a Muriqi.

Muriqi: 7,5 Terzo gol consecutivo dopo quelli segnati in Coppa Italia. Entra e chiude la partita. Chapeau.

Inzaghi: 9 Studia la partita perfetta. Non sbaglia nulla, nelle scelte iniziali e nelle sostituzioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*