Formello, la rifinitura: Ok Luis Alberto e Milinkovic, Correa e Immobile per battere l’Atalanta

A Formello l’ultimo allenamento prima della partenza. Assente Caicedo, Musacchio prima in panchina

Ciro Immobile Allenamento Lazio nele centro sportivo di Formello Roma, 23 Ottobre 2020 © Marco Rosi / Fotonotizia

Formello – Un pomeriggio di sole e allenamenti nel centro sportivo biancoceleste, dove i ragazzi di Inzaghi si sono ritrovati prima della partenza per Bergamo. Nel mirino una vittoria, senza se e senza ma, che contro i ragazzi di Gasperini oramai manca dalla finale di coppa Italia del 2019. La Lazio è scesa in campo verso le 14.30, molte le indicazioni dal campo.

Centrocampo titolare – Il dubbio dei giorni di vigilia era la condizione di Luis Alberto. Dieci giorni fa l’operazione di appendicite, ha lavorato alacremente per cercare di saltare il minor numero di partite possibile ed è tornato a disposizione. Contro l’Atalanta ci sarà, nel pomeriggio è stato provato insieme al centrocampo titolare ed al suo omologo Sergej Milinkovic-Savic. I due andranno a comporre la linea mediana, completata da Lucas Leiva in cabina di regia. Sulle fasce riproposti ancora una volta Lazzari e Marusic, quest’ultimo è stato una garanzia nella prima parte di stagione, Inzaghi ormai lo vede titolare sulla fascia sinistra. A disposizione per subentrare a gara in corso Fares e Lulic, oggi regolarmente sul campo. Assenti, insieme a Luiz Felipe e Strakosha, anche Cataldi e Caicedo.

In attacco si ritorna all’antico – L’assenza del Panteron dall’allenamento di oggi è sinonimo di indisponibilità per Bergamo. Una freccia in meno all’arco di Simone Inzaghi, che spesso si è visto risolvere le partite dal numero 20 biancoceleste, soprattutto nel finale. Caicedo soffre per una fascite plantare, in settimana ha saltato tutti gli allenamenti, ha bisogno di riposo. Si proverà a recuperarlo per la sfida contro il Cagliari del 7 febbraio. La coppia Immobile-Correa sarà la titolare, con Muriqi pronto a subentrare ed a dare il suo contributo in un momento di forma strepitoso. Pereira sarà aggregato alla compagine, anche lui cerca un’occasione di riscatto, il mister biancoceleste lo vede come il sostituto naturale di Correa.

Musacchio già protagonista – Il nuovo acquisto biancoceleste è al secondo allenamento con la Lazio ed è già da considerarsi tra i protagonisti. A Bergamo partirà dalla panchina, oggi nella squadra titolare, al fianco di Acerbi e Radu, è stato provato Patric. La sensazione è che il neo acquisto biancoceleste, considerando anche che Patric è entrato in diffida, domani esordirà a partita in corso, per poi occupare la posizione di titolare già la gara successiva in casa contro gli isolani. In porta, con Strakosha ancora out, Reina; a guardargli le spalle Alia ed il baby Gabriel Pereira.

Il simbolo – La nota di colore di oggi la presenza di Olympia sul campo di allenamento. Anche lei sta soffrendo per il Covid e per i mancati volteggi sopra lo stadio Olimpico nella gare in casa della Lazio. La fanno allenare regolarmente per non perdere il ritmo non appena si potrà tornare tutti allo stadio. Intanto oggi ha trovato ugualmente il modo di essere vicino ai propri beniamini, volando libera, tra il verde dei campi da gioco ed il bianco e celeste del cielo.

Probabile Formazione

Lazio 3-5-2

Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.

A disp.: Alia, G. Pereira; Musacchio, Hoedt, Lulic, Fares, Escalante, Akpa Akpro, A. Pereira, Muriqi

Alessio Aliberti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*