DAVID SILVA FLOP. ANCORA UNO STOP PER LO SPAGNOLO

Brutte notizie per David Silva. Il fantasista spagnolo, sogno proibito della Lazio in estate, sta faticando a trovare continuità di rendimento nella Real Sociedad, a causa di continui problemi fisici. Titolare fino a metà novembre, con nove presenze consecutive (un gol e due assist) da più di due mesi si trascina una lunga serie di problemi muscolari che ne hanno limitato l’utilizzo. Nelle ultime dieci gare di campionato ha collezionato solo due presenze, di cui una dal primo minuto.

Le presenze e le assenze di David Silva, evidenziate da Trasfermarkt

Anche domani, contro il Villarreal non verrà preso in considerazione. Silva non è stato convocato e la stampa spagnola si lascia andare a previsioni pessimistiche sul suo ritorno in campo. “La questione inizia ad essere preoccupante – scrivono in Spagna – un mese dopo dalla sua ultima apparizione. Silva soffre di un infortunio pericoloso che deve essere trattato con cura e cautela, in quanto una vecchia cicatrice si è aperta sul polpaccio. Il rischio di ricaduta porta lo staff medico e tecnico a camminare con i piedi di piombo per evitare di perdere più partite”.

3 Commenti

  1. Embè,in parte me l’aspettavo,ha giocato tanti anni,le cicatrici ci sono,io rimpango Nanì,lui stava bene ed era stato prezioso,peccato che l’abbiamo lasciato andare,su Silva nessuna pietà si è comportato malissimo con la S.SLAZIO.

  2. Embè,in parte me l’aspettavo,ha giocato tanti anni,le cicatrici ci sono,io rimpango Nanì,lui stava bene ed era stato prezioso,peccato che l’abbiamo lasciato andare,su Silva nessuna pietà si è comportato malissimo con la S.SLAZIO.

  3. é molto verosimile che David Silva fosse consapevole di aver imboccato la fase discendete della sua carriera e questo spiega perfettamente la scelta di tornare in patria in una squadra di seconda fascia. Comunque Auguri.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*