Hoedt chiede scusa:”Colpa mia”

Ha giocato la sua peggior partita da quando è alla Lazio. Colpevole in occasione dei tre gol subiti, ha provocato anche un calcio di rigore. Wesley Hoedt ha vissuto la sua serata da incubo a Bergamo. Ma ha capito di aver sbagliato e, attraverso un post su instagram ha voluto chiedere scusa a tutti i tifosi laziali. Parole sentite, arrivate a poche ore dal fischio finale: “Chiedo scusa a tutti i tifosi della Lazio e ai miei compagni di squadra. Se siamo stati eliminati è stata colpa mia. Adesso posso solo lavorare a testa bassa per farvi vedere che non sono il giocatore che avete visto oggi,”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*