Todibo aspetta, ora caccia a mister X

Sokratis torna in Grecia, Todibo è in attesa. La Lazio tentenna, deve decidere se prendere o meno un difensore non tanto il nome da scegliere e da consegnare ad Inzaghi. Nonostante sia scattato l’allarme per l’ intervento chirurgico a cui è stato sottoposto Luiz Felipe in Germania.
Lo stop del brasiliano ha aperto una voragine in difesa e la soluzione, con tutto il rispetto, non può essere legata al reintegro di Vavro. Sokratis ha scelto la strada di casa: sabato sera si sono diffuse indiscrezioni di un accordo con l’Olimpiakos Atene sulla base di un biennale da 2,5 milioni di euro a stagione.


Sembra distante perso o mollato dalla Lazio. Era già caduto l’interesse per Mustafi. Il tedesco-albanese in scadenza con l’Arsenal non offre garanzie fisiche.
Maksimovic in scadenza con il Napoli non entrerà in lizza, è un’opzione invece Todibo, classe 99 francese di proprietà del Barcellona e in uscita dal Benfica.
Le condizioni sono favorevoli: si può prendere in prestito con diritto di riscatto, guadagna un milione netto all’anno e per metà stagione sarebbero circa 500000 euro.
I dubbi sono relativi al carattere. È uno su cui bisogna lavorare. Il vantaggio scrive il corriere dello Sport è che si tratta di un under 22 e il suo ingaggio non prevede tagli nella rosa.

Nascosti, dieteo Sokratis e Todibo ci sono altri nomi. Occhio alle sorprese dal mercato degli svincolati. La caccia a mister X è appena cominciata. In sertimana sapremo la verità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*