FORMELLO – Muriqi e Pereira dall’inizio. Parolo arretra in difesa.

Formello – Quella di ieri non deve essere stata una delle migliori serate per Simone Inzaghi. Il tecnico Piacentino infatti si è visto sfilare da sotto gli occhi nel giro di poche ore prima Luiz Felipe, che rimarrà ai box per 60 giorni circa, poi Luis Alberto che è stato operato di urgenza per appendicite acuta. Spazio allora ad un ampio turnover per la sfida contro i ducali di D’Aversa. In porta rientra Strakosha, mentre in difesa Hoedt si posiziona al centro della retroguardia con Acerbi a sinistra e Parolo a destra. Patric sarà risparmiato in vista del Sassuolo ed anche in funzione del lungo stop di Ramos. A centrocampo spazio ad Escalante ed Akpa Akpro, che prenderanno il posto rispettivamente di Leiva (squalificato) e Luis Alberto. Milnkovic, complice il problema rimediato da Cataldi sarà costretto agli straordinari e completerà il pacchetto centrale.

Turnover – Sulla fascia destra Lazzari partirà dall’inizio mentre a sinistra dovrebbe tornare Fares. Anche per Momo una nuova chance per dimostrare il suo valore. Lulic potrebbe ritagliarsi qualche minuto a gara in corso. In attacco Immobile e Caicedo non hanno provato con i compagni. Come ieri, Ciro è rimasto a riposo e difficilmente sarà convocato, Felipe ha svolto lavoro differenziato, dovrebbe accomodarsi in panchina. Come detto dal tecnico in conferenza stampa, spazio a chi ha giocato meno. Muriqi e Pereira guideranno l’attacco, a loro il compito di far vedere il reale valore. Correa (già convocato nel derby) potrebbe mettere minuti nelle gambe a gara in corso.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Strakosha; Parolo, Hoedt, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Escalante, Akpa Akpro, Fares; Pereira, Muriqi. A disp.: Reina, Alia, Patric, Vavro, Radu, Armini, Marusic, Lulic, Czyz, Correa, Caicedo.

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*