Inzaghi a Sky: Ha prevalso la squadra con l’atteggiamento migliore

Dopo la bella vittoria contro il Napoli, Simone Inzaghi ha così commentato la partita al “Club”:

La Lazio si accende solo nella grandi sfide?: “effettivamente può venire il dubbio. Devo essere sincero, abbiamo perso fin’ ora punti importanti, anche se contro Hellas Verona e Benevento nonostante avessimo raccolto soltanto un punto, però obiettivamente la prestazione c’era stata. Fino a questo momento abbiamo sbagliato totalmente solo la partita in casa contro l’Udinese.”

Cosa c’era nell’abbraccio di Luis Alberto dopo il gol?: “Sono stati due giorni e mezzo di analisi. In campionato ci manca qualcosa, sappiamo che abbiamo delle potenzialità, sappiamo che ci sono delle squadre fortissime che si giocano con noi i primi quattro posti. C’è un grandissimo rapporto con tutti, Luis viene da un momento particolare perché ha avuto il COVID, sta combattendo con una pubalgia fastidiosa che non gli permette di allenarsi sempre e io, i suoi compagni e tutto lo staff cerchiamo di stargli vicino ogni giorno.”

Zero gol subiti stasera, è questo il vero passo in avanti di oggi?: “Io penso di si, ma io non mi soffermo solo sui difensori, è stata tutta la squadra. Avevo chiesto un ottimo impatto contro una squadra che veniva da una partita persa a Milano dove sicuramente avrebbe meritato un altro risultato. Avevamo assenza importanti sia noi che loro e ho detto ai ragazzi che avrebbe prevalso la squadra con l’ atteggiamento migliore.”

Quanto ha pagato la Lazio le gare ogni tre giorni?: “Oltre il cammino europeo abbiamo avuto anche altre problematiche. Abbiamo perso giocatori per Covid che sarebbero stati fondamentali. Anche oggi eravamo senza Acerbi, Correa, Leiva e Lulic. La qualificazione in Champions deve essere un punto di partenza. 

A che punto è la situazione sul tuo rinnovo?:Con il presidente lavoriamo insieme dal 2004. C’è un rapporto che va al di là del calcio. Ne abbiamo parlato dopo il Bruges e poi ne riparleremo. Sapete quanto amo la Lazio e in futuro mai dire mai.

Reina è diventato il titolare?: Reina sta facendo benissimo. Strakosha ha saltato 20 giorni di allenamento. Ho sbagliato ad inserirlo subito. Il suo momento ritornerà ma adesso non sarebbe giusto lasciar fuori Pepe“.

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*