Rambaudi: “Hoedt gigantesco, Luis Alberto disegna calcio”

Roberto Rambaudi commenta la prestazione contro lo Zenit, che lancia la Lazio ad un passo dalla qualificazione agli ottavi di Champions League. “Una vittoria da Lazio. La solita Lazio, alla quale siamo ormai abituati. Ero convinto che fosse superiore allo Zenit e lo ha dimostrato. Una squadra che ha fatto la partita nella metà campo avversaria, che ha schiacciato l’avversario mostrando tutta la sua forza. Ha dominato in lungo e largo. Un gigantesco Hoedt dietro che non ha sbagliato nulla e che ha regalato forza e centimetri. Ormai sono finiti gli aggettivi per Immobile e Luis Alberto, due giganti di questa squadra. Ciro ha segnato un gol straordinario: calcia con precisione e potenza, lo spagnolo disegna calcio, come sempre. Inzaghi si fida dei titolari ed ha avuto delle risposte importanti. Ieri sono scesi in campo tutti i calciatori dello scorso anno più Hoedt, che non considero un nuovo acquisto, perchè già conosceva schemi e compagni. Quando ha tutti i titolari Inzaghi può stare tranquillo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*