Inzaghi, il mediatore per risolvere il caso Luis Alberto

Dopo la polemica sull’acquisto dell’aereo e le scuse parziali, per lo spagnolo arrivano la multa e forse l’esclusione a Crotone. Ma il tecnico lavora per ricucire. Inzaghi in mezzo, da una parte il ribelle Luis Alberto,  dall’altra la società ancora più furente e ferita. Il tecnico – scrive Il Messaggero – è quello che ci è rimasto più male perchè totalmente spiazzato dall’uscita del suo giocatore di maggior talento.

Inzaghi sa che il Mago ha sbagliato, ne ha già parlato con il Direttore sportivo Tare negli ultimi due giorni. Perfino con il Presidente, il più arrabbiato di tutti. Allo stesso tempo però, l’allenatore ne fa anche un discorso tecnico, quello che a lui preme di più. Luis Alberto è un insostituibile. La società non vuole intromettersi in questioni tecniche, ma non passerà sopra all’accaduto. A caldo la linea del club era durissima, subito fuori rosa, ma con il passare del tempo qualcosa è rientrato. Non del tutto, anche perchè una strategia definitiva ancora non c’è: maxi multa, niente Crotone e Zenit. Ma non è chiaro.

Inzaghi, che voleva l’appoggio di Tare per la sua opera di mediazione dovrà rivedere le strategie. Il direttore sportivo è infuriato. A consolare Inzaghi c’è l’episodio Radu, nel quale la sua opera di mediazione fu decisiva. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*