Avellino, ancora un colpo di scena. La procura sequestra migliaia di tamponi. Continua la battaglia tra la Procura e la famiglia Taccone

La Guardia di Finanza su ordine della Procura di Avellino ha sequestrato la documentazione che accompagna i tamponi processati fino ad oggi dalla Futura Diagnostica su gruppo squadra e staff della Lazio. Si tratta di qualche migliaio di tamponi. La Procura di Avellino sta indagando a fondo sul laboratorio gestito dalla famiglia Taccone.

Il procuratore D’Onofrio sta portando avanti e da tanto tempo una lunga battaglia nei confronti della famiglia che si occupa del centro diagnostico. La sensazione è di una guerra lunga e che si protrarrà nei prossimi mesi e nella quale la Lazio ci è finita dentro con tutte le scarpe

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*