Test e bolla: La stretta

Il calcio cambia le proprie regole per rispondere al diffondersi della pandemia e per evitare nuovi casi controversi. Lunedì la serie A discuterà la riforma del protocollo. Tamponi da effettuare presso un’unica struttura (favorita la Synlab) e in caso di positività, un solo luogo di isolamento per tutti i giocatori della squadra. Casasco, presidente dei medici sportivi, è al lavoro con il Comitato Tecnico Scientifico sulle procedure.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*