Avellino: la procura dispone il sequestro e una contro analisi su altri sette tamponi

In attesa di conoscere l’esito ufficiale delle contro analisi sui tamponi biancocelesti effettuati dall’ospedale di Avellino, la Procura campana ha disposto il sequestro di altri sette tamponi, che erano stati precedentemente analizzati dal Futura e Diagnostica, dal Campus Bio Medico di Roma e dall’istituto Merigen.

Era stato proprio Taccone, responsabile della Futura e Diagnostica a rivelare che alcuni tamponi erano stati inviati alla struttura di Napoli per avere nuove valutazioni dopo quelle del Campus Bio Medico di Roma.

I sette tamponi (con risultati da verificare) sono stati inviati all’ospedale di Avellino e verrano rianalizzati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*