Caicedo sempre più decisivo

L’ecuadoriano sempre più protagonista delle vittorie impossibili. Ora carica la Lazio per la Champions. Gol importanti e decisivi: il 16 dicembre al 53′ della ripresa Caicedo segnò il gol partita in Sardegna, ma di testa. Poi la festa con Luis Alberto e Correa. A Torino un altro gol decisivo. “Non mollare mai è la mia legge di vita – si legge sul Corriere dello sport – bisogna essere cattivi quando si ha la palla giusta. Ho amici allo Zenit, andiamo li a vincere”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*