Inzaghi si affida ad un ritrovato Correa

Joaquin Correa, due gol in serie A

Un Tucu formato Champions. L’attaccante argentino ha preso per mano la Lazio mettendosi in evidenza nelle due sfide europee. Contro il Borussia Dortmund ha regalato un assist al bacio a Ciro Immobile per il gol del vantaggio, all’interno di una prestazione più che positiva. In Belgio ha sbloccato il risultato con un bel gol e nel finale ha collezionato un assist al bacio per Pereira, non sfruttato dal compagno.

L’esultanza di Joaquin Correa dopo il gol segnato al Bruges

Nel momento più delicato Joaquin Correa è uscito allo scoperto. In attesa di conoscere il responso del tampone di Ciro Immobile, con Caicedo in ritardo di condizione e Muriqi che fatica ad inserirsi negli schemi di Inzaghi, l’attaccante argentino si è dimostrato decisivo. La Lazio ha bisogno delle sue giocate e dei suoi gol. Inzaghi spera che finalmente “El Tucu” riesca a trovare quella freddezza sotto porta che è sempre stata il suo tallone di Achille. A Torino toccherà ancora a lui guidare l’attacco biancoceleste.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*