Reina: “Abbiamo onorato la maglia”

Due parate eccezionali: la prima su Dennis, la seconda sul colpo di testa di Rits. Ha dato sicurezza e regalato esperienza ad una difesa che era super rabberciata. Al termine della gara si è confessato ai microfoni della radio ufficiale della società: “Sono soddisfatto. Bisogna essere soddisfatti. . Questo pareggio è una prova di sacrificio e maturità. Nonostante le difficoltà ci sono state grinta passione e impegno. Abbiamo onorato questa maglia è questa è la cosa che mi rende più felice. Era una sfida complicata. Vincere sarebbe stato fondamentale per la qualificazione ma l’importante  era non perdere ma soprattutto mettere in campo il sacrificio che si è visto. Siamo tutti e 25 importanti. In questi tempi bisogna stare uniti e non cercare alibi. Quelli che saranno a disposizione metteranno il cuore e lotteranno fino alla fine. Abbiamo avuto una grande voglia nonostante le difficoltà e i cambi di modulo. Quello che abbiamo fatto oggi è tanta roba. Punto guadagnato? È un grande punto guadagnato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*