Inzaghi: “Guardiamo avanti. Faremo di necessità virtù”

Si è ritrovato con gli uomini contati e alla partenza per il Belgio, è stato costretto a fare di necessità virtù. Ma Simone Inzaghi non cerca scuse ed alibi. Dopo il grande esordio contro il Borussia Dortmund in Champions League non ha nessuna intenzione di mollare presa. “Giocheremo contro una squadra che ha vinto all’esordio. Dobbiamo andare oltre all’emergenza che in questo momento sta colpendo tutti. Il problema principale è non riuscire a fare delle rotazioni. Ma faremo di necessità virtù. Abbiamo giocato solo tre giorni fa contro il Bologna, ma dobbiamo guardare avanti”.

Negli occhi la grande vittoria contro il Borussia Dortmund, che ha regalato certezze alla squadra. “Dobbiamo dare seguito a quella vittoria. Affronteremo una squadra che ha vinto il campionato belga e ha vinto all’esordio contro lo Zenit a Sanpietroburg. Sono una squadra fisica, con un ottimo centrocampo. Sarà una gara complicata, ma cercheremo di portre a casa il risultato”.

Ciro Immobile ha saltato l’allenamento di oggi e non è partito per il Belgio. “In attacco avremo Muriqui, Caicedo e Correa. Domani vedremo chi giocherà dal primo minuto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*