REINA E HOEDT: NUOVE SOLUZIONI PER BLINDARE LA DIFESA

Schierati titolari il portiere e il difensore centrale hanno fornito garanzie utili in chiave turnover. Un nuovo fronte a dar forza alla difesa della Lazio. Quello proposto con Pepe Reina e Wesley Hoedt contro il Bologna. I due acquisti – si legge sulla Gazzetta dello Sport – hanno trovato spazio dal primo minuto e si sono rivelati preziosi per difendere i tre punti dall’assalto nel finale della formazione emiliana.

Pepe Reina 38 anni ex Milan. In A anche con il Napoli

Reina è arrivato dal Milan per dare un’alternativa di spessore, anche internazionae a Strakosha, che resta però il titolare tra i pali della Lazio. Sabato esordio stagionale per lo spagnolo e un turno di riposo per l’albanese: un’alternanza che potrebbe estendersi anche alla Champions. La Lazio con il suo arrivo ha trovato una garanzia in più tra i pali per una stagione che si annuncia particolarmente impegnativa.

Wesley Hoedt, 26 anni, tornato alla Lazio dopo tre stagioni

Incoraggiante la prova di Hoedt. Il 26enne olandese, tornato in biancoceleste dopo tre anni, già titolare contro la Sampdoria, sabato è stato rischierato dal via, questa volta giocando l’intero incontro. Da centrale ha dato il cambio a Luiz Felipe. Hoedt è motivatissimo per ripagare la fiducia di Inzaghi, che lo ha ripvoluto nel suo progetto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*