Reina: “Sofferto, ma tre punti importanti”

Un esordio più che positivo. Se non ci fosse stato il gol di De Silvestri in pieno recupero, Pepe Reina avrebbe mantenuto inviolata la porta biancoceleste e festeggiato, insieme ai tre punti, anche un importante clean sheet. Ma poco importa. Le sensazioni post esordio sono tutte positive.

L’esperto portiere spagnolo ci ha messo qualche minuto per scrollarsi di dosso la ruggine e la naftalina accumulata dopo mesi di semplici allenamenti. Un’uscita così così su un corner, un gol preso (e fortunatamente annullato dal Var) per un tuffo un pò goffo, poi tutto è andato bene. Al pari della Lazio, anche Reina ha preso sicurezza e si è messo in evidenza: sicuro nelle uscite, autoritario nel comandare la difesa e attento su due tentativi insidiosi di Barrow e Vignato. La sua prestazione è stata incoraggiante e ha voluto festeggiarla attraverso i suoi profili social. “Sofferto ma 3 punti importanti” con una bella immagine di un rinvio da fondo campo.

L’inizio è positivo, ora starà a lui confermare sul campo i segnali positivi. In vista della trasferta Champions in Belgio di mercoledì bisognerà valutare le condizioni di Strakosha. Ma qualora il portiere albanese dovesse essere costretto allo stop Inzaghi può stare tranquillo. Pepe Reina è pronto ad un altro esordio. Stavolta nella Coppa che conosce meglio di chiunque altro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*