Hoedt: “Non sono più quello di prima”

E’ stato confermato al centro della difesa, con lo spostamento di Acerbi sul centro sinistra, confermando le buone sensazioni mostrate contro il Borussia Dortmund. Wesley Hoedt è stato protagonista di una buona gara e al termine di Lazio-Bologna si è confessato ai microfoni di Lazio Style Radio. “Nel primo tempo non abbiamo giocato al meglio ma nel secondo tempo abbiamo disputato un altro tipo di gara e abbiamo meritato di vincere. Il Bologna ha giocato bene, ricordano l’Atalanta perchè giocano uomo su uomo: sono stati molto bravi, ma lo siamo stati anche noi e questi tre punti ci servivano”.

Il suo ritorno nella capitale è stato oggetto di critiche e discussioni. Hoedt vuole convincere tutti a suon di prestazioni. “Ho preso nove chili in più, non sono più il ragazzino che ero a ventun anni. Ho fatto esperienze all’estero che mi hanno fatto crescere, sono tornato qui avendo in testa solo il calcio”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*