INZAGHI: “E’ LA LAZIO CHE VOGLIO”

Simone Inzaghi

Il tecnico biancoceleste a fine gara si è detto entusiasta della prestazione dei suoi: “Sono contento, abbiamo sudato per tornare in Champions, la onoreremo. E’ un girone aperto dove il Dortmund resta favorito. Serviva una gara così, fatta di umiltà e qualità. Siamo partiti con qualche ritardo per gli infortuni. Abbiamo recuperato Luiz Felipe che per noi è molto importante. Ha giocato contro Halland, ha chiuso con i crampi. Ha fatto benissimo”.

Inzaghi pensa al presente. Alla vittoria contro il Dortmund. Dribbla le domande sul futuro. “Lotito è il mio presidente da 15 anni, ci siamo sentiti come sempre, con tranquillità. Abbiamo parlato. Non so come funziona in altre piazza, lui vuol sapere tutto ciò che succede, quali sono i problemi. Ma con intelligenza. Le voci su altri allenatori corrono sempre”.

Si gode la prestazione dei suoi giocatori. “Correa e Immobile hanno lavorato tantissimo, non mi sento di dirgli nulla per i gol falliti. Ci hanno permesso di tenere le mezzali in posizione. Hanno fatto un lavoro enorme”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*